Scrivere un libro sulle case temporanee? Sembra un’idea bizzarra eppure pensateci: quando andate in vacanza ci sono case che vi accolgono, alberghi che vi ospitano, tende che vi riparano. Hanno un’anima quei luoghi? Ci sono case a cui ci si affeziona e si vorrebbe tornarci sempre, altre che non soddisfano le nostre aspettative. Abitare per una settimana, un mese o due giorni soltanto, ha a che fare con inevitabili “assestamenti”. Si cambia letto, si trovano nuovi odori, si respira un’aria diversa ora buona e accogliente, ora indigesta. Chi ha vissuto lì dentro prima di noi? Ha lasciato qualche cosa? La dimora porta memoria di quanti la abitano? Le case narrate in questo romanzo sono un campo base per avventure divertenti o normali, intriganti o addirittura strepitose. È l’occasione per raccontare uscite montane, posti magici o impervi, scalate e lunghe camminate. La protagonista è una donna che racconta esperienze vissute attraverso paesi e valli attraversati, apprezzati, abitati, esplorati. Incontri, amicizie, amori, pioggia, fatiche, gioie, stupore. Sullo sfondo tante vette, amore indiscusso dell’autrice che attraverso la scrittura rende omaggio ai luoghi da sempre amati e a tanti amici “di montagna” incontrati sul cammino della sua vita.

I miei libri

Per la narrativa ho pubblicato i seguenti testi:

anno 2021

E non mi chiami signora bella! L’ascolto e il racconto nel percorso di cura, Edizioni La Meridiana, Molfetta (BA)

anno 2020

Storia di Rosa, Forum edizioni, Udine

anno 2020

Case temporanee per montanari erranti, Edizioni Temperino rosso, Brescia

anno 2019

Sveva, (Romanzo per ragazzi), Edizioni Scritture

anno 2018

La casa lungo la ferrovia, Edizioni Europa, Roma

anno 2017

Fai della natura la tua maestra. Edizioni Erickson

anno 2017

Quella luce negli occhi, seconda edizione Youcanprint

anno 2017

Un gatto in lavatrice, (per bambini scuola primaria), Il mio libro selfpublishing

anno 2013

La donna che rincorreva le nuvole, Biblioteca dell’immagine, Pordenone

anno 2011

Nahila ha le ali, Albatros Editore, Roma

anno 2006

Ginocchia sbucciate con Francesco Paolo Ragusa, Editrice Berti, Piacenza

anno 2000

I Consigli Municipali dei Ragazzi, Edizioni Gruppo Abele, Torino

anno 2000

Suono di una mano sola, L’autore Libri Firenze, Firenze